È possibile trasformare i rifiuti agricoli in prodotti a valore aggiunto? Si, e l’efficientamento dell’utilizzo delle materie prime è proprio uno dei pilastri dell’economia circolare. Ridurre, riutilizzare, riciclare e solo come ultima spiaggia (ma meglio evitare) conferire in discarica.

Il progetto sperimentale BIOWASTE-LAB di Verona FabLab vuole provare a fare proprio questo: creare una filiera di raccolta per le biomasse agricole di scarico -abbondanti in un territorio a forte vocazione agricola come il nostro- con lo scopo di valorizzarle e trasformarle in prodotti a valore aggiunto. E nel caso di BIOWASTE-LAB i prodotti sono tre: biochar (carbone vegetale), lombricompost (un toccasana per orti e giardini) e… anidride carbonica negativa. Mentre i primi due sono tangibili e facili da intuire… il terzo è… invisibile! anzi, non esiste proprio!

Il progetto BIOWASTE-LAB vuole provare a mettere in pratica sul nostro territorio una procedura sperimentale di recente introduzione nel panorama normativo italiano per la generazione di quote di CO2 (anidride carbonica) che grazie a pratiche agricole rigenerative eviteranno l’emissione in atmosfera di tonnellate e tonnellate di questo pericoloso gas serra, responsabile del riscaldamento globale e dei cambiamenti climatici che sempre più spesso sperimentiamo anche nella nostra quotidianità.

L’agricoltura, che già dona alle nostre tavole molti prodotti buoni e genuini, può fare ancora di più per l’umanità: aiutare ad invertire il pericoloso trend di riscaldamento del nostro pianeta.

Verona FabLab, assieme al suo network di appassionati e sognatori, cittadini, studenti e imprenditori, aziende industriali ed enti del terzo settore, da sempre opera per portare innovazione (ricordate le prime fiere della robotica qui a Verona?) coniugando tecnologia, ingegno e partecipazione sociale.

I ragazzi del FabLab non smettono mai di stupirci ed anche questa volta non vediamo l’ora di scoprire tutti i dettagli del progetto BIOWASTE-LAB.

Se vuoi saperne di più scrivi a info@veronafablab.it.

VERONA FABLAB
Viale del Lavoro, 2
37023 Grezzana VR
tel: +393440458663
email: info@veronafablab.it

Articolo precedenteA Cecilia Gasdia il premio internazionale “Buone Pratiche” 2021
Articolo successivoTorna in Piazza dei Signori a Verona “L’artigianato in Rosa”