Da sinistra: Enzo Zanin, Sergio Pellissier e Alberto Fezzi

Si consolida la consulenza di Phoenix Group nell’ambito della Sport Industry e dello Sport Management. Alla presentazione della FC Clivense, il nuovo progetto calcistico di Sergio Pellissier lo scorso 16 settembre al Payanini Center di Verona, Phoenix era presente in una doppia veste. Con Enzo Zanin – responsabile da ottobre 2019 della Divisione Phoenix Sport Management – e, da oggi, al tavolo dei fondatori e soci della nuova Società con l’amico Pellissier – entrambi nella storia del calcio giocato clivense, l’uno attaccante, l’altro portiere – e con Alberto Fezzi, Responsabile degli Affari Legali, Societari e Rapporti Istituzionali di Phoenix Group, cui riporta anche la Divisione Phoenix Sport Management.

«Mi è sempre piaciuto sognare in grande – ha detto Pellissier -, è un progetto importante, di ampio respiro, sostenibile e maturo che nasce con umiltà, coraggio ed entusiasmo. Un’iniziativa che unisce tante persone: dai vecchi compagni di squadra, alle istituzioni; dalle imprese ai tifosi. Vogliamo una società sana e familiare per non perdere l’idea di calcio che ho sempre “giocato”. Guardiamo ai prossimi cinque anni, costruiamo a piccoli passi con una programmazione seria. L’obiettivo è tornare in cinque anni fra i professionisti. Intanto, abbiamo un anno di tempo per creare al meglio un settore giovanile importante».

Il ringraziamento pubblico a Phoenix Group per l’impegno dimostrato in queste settimane febbrili è arrivato proprio da Enzo Zanin, co-fondatore della nuova Società: «Un grazie a Phoenix per la disponibilità nel supportare l’avvio, in tempi brevissimi, di tutto il progetto: una collaborazione a tutto campo che mette a sistema le competenze proprie di Phoenix in ambito manageriale e finanziario, insieme all’esperienza acquisita in questi anni nel settore dello sport management».

«Competenza, esperienza, cuore e passione. Siamo orgogliosi di poter essere un piccolo tassello di questa nuova avventura sportiva con Sergio Pellissier e il “nostro” Enzo Zanin – ha detto Alberto Fezzi, Responsabile degli Affari Legali, Societari e Rapporti Istituzionali di Phoenix Group, cui riporta la Divisione Phoenix Sport Management -. È una pagina bianca tutta da scrivere, un progetto di lungo termine. Una collaborazione “a tutto campo”, fortemente voluta dal nostro presidente Giulio Fezzi, e che, accanto all’impegno di queste settimane, ci vede lavorare – in accordo con la Società – ad un progetto “industriale” e ad un business plan ambizioso e di ampio respiro. Una iniziativa che condividiamo anche per il grande legame con il territorio, per l’attenzione verso i giovani e il valore educativo dello sport, a tutti i livelli».

banner-gif
Articolo precedenteL’Istituto Salesiano San Zeno, storia e offerta formativa
Articolo successivoFamiglie Storiche, ode all’Amarone