Una terra che nasce nel cuore dello Stivale e si estende sul medio bacino del Tevere, caratterizzata da paesaggi immersi nel verde e antichi borghi medievali, si potrebbe definire l’Umbria la regione incantata

Perugia, il capoluogo dell’Umbria

Perugia, il capoluogo, e tutte le altre città umbre offrono ai visitatori un ricco patrimonio artistico e culturale.

Partendo proprio da Perugia, un piccolo gioiello adagiato su una collina a circa 500 metri sul livello del mare, scopriamo il suo centro storico circondato in parte da mura etrusche e in parte da mura medioevali, testimonianze del suo ricco passato. Anche se conserva l’aspetto e il ritmo di vita di un piccolo borgo medievale fortificato, Perugia ha una vita molto intensa, legata soprattutto alla presenza di una delle più antiche Università degli Studi della penisola (fondata nel 1308), oltre che della maggiore Università per stranieri d’Italia.

Il centro religioso di Assisi

Assisi.

Assisi è una delle città più visitate dell’Umbria: qui vissero San Francesco e Santa Chiara, e proprio queste due figure fanno di Assisi il principale centro religioso della regione. La città moderna è sorta senza intaccare la struttura della città antica: una serie di stradine collega le varie piazze disposte su livelli differenti e custodisce tutta la storia della città.

Le città di Gubbio e Todi

Gubbio.

Gubbio, la “città grigia”: è il centro più antico della regione che ha conservato, sia negli edifici che nelle strade, il suo aspetto medievale.

Todi, elegante città, meta tra le più affascinanti dell’Umbria, sorge sulla cima di una collina che sovrasta la bellissima valle del Tevere. Passeggiando per le sue stradine, potrete lasciarvi catturare dall’incanto di una città in cui si respira ancora un’atmosfera d’altri tempi, si potranno visitare i principali monumenti e alternare alla visita culturale piacevoli soste in qualche caffetteria o in una delle botteghe tipiche per acquistare i tessuti lavorati a mano.

Spoleto e Spello

Altro simbolo di questa incantevole regione è Spoleto: al centro della città sorge maestoso il Duomo, a poca distanza il Palazzo Arroni e la Chiesa di Santa Maria della Manna d’Oro. Non solo arte. Spoleto è promotrice di importanti eventi culturali, primo fra tutti il Festival dei Due Mondi: una rassegna di cinema, teatro, arte, musica e balletto.

Come per Spoleto, anche a Spello tracce di epoca romana e medievale convivono in perfetta armonia! Camminando per le particolari stradine del centro, si possono ammirare molti antichi palazzi e castelli che riportano l’atmosfera indietro nei secoli.

Lago Trasimeno e Cascate delle Marmore

Il Lago Trasimeno.

Una passeggiata immersi nella natura al Lago Trasimeno è d’obbligo, avrete il piacere di scoprire paesaggi bellissimi e affascinanti resti di insediamenti etruschi. Per ultima una visita alle Cascate delle Marmore nei pressi di Terni, considerate tra le più belle d’Europa.

Questi sono alcuni spunti per visitare questa terra meravigliosa, che racchiude spiritualità, natura, una storia dal fascino immutato e paesaggi che riempiono gli occhi!

Vi aspettiamo in agenzia!


Bonus Vacanze 2020 fino a 500€!

Non hai ancora usato il tuo BONUS VACANZE? Non ti preoccupare, hai tempo fino al 31/12/2020! Passa in agenzia o chiamaci, ti daremo tutte le informazioni necessarie e ti aiuteremo a sfruttare questa fantastica opportunità