Un bagno caldo, una tisana e una maschera viso con ingredienti naturali: ecco la formula, semplice ma perfetta, per ricaricare le pile. E il miele è uno degli ingredienti più adatti per regalare un trattamento extra alla propria pelle: la scelta migliore, in particolare, è quella di un miele grezzo, non pastorizzato, in quanto maggiormente ricco di antiossidanti. 

Ecco tre ricette semplici fra le quali scegliere a seconda del proprio tipo di pelle. 

ALLO YOGURT

Mescolare un cucchiaino di miele a due di yogurt bianco, applicare sul viso e lasciar riposare per circa 15 minuti. Risciacquare bene, se possibile con un asciugamano tiepido. Questa maschera è consigliata per un leggero effetto idratante, che non appesantisce, e che dunque è adatto a tutti i tipi di pelle.

ALL’AVENA

Mescolare un cucchiaino di miele con uno di fiocchi d’avena. Se preferite un’esfoliazione più delicata tritate prima nel mixer l’avena, in modo da ottenere una polvere a grana fine. Applicare sul viso e lasciare in posa per 10 minuti. Risciacquare bene, togliendo la maschera gradualmente, con movimenti circolari. Questa maschera è consigliata per pelli secche, perché il leggero scrub favorisce il rinnovamento dell’epidermide.

ALL’AVOCADO

Mescolare un cucchiaino di miele con la polpa schiacciata e ridotta in poltiglia di mezzo avocado. Applicare sul viso e lasciare in posa per circa 10 minuti, e infine risciacquare bene, se possibile con un asciugamano tiepido. Questa maschera super-idratante è consigliata a chi ha una pelle molto secca.

Attenzione: per tutte le ricette l’applicazione si intende evitando, come sempre, l’area del contorno occhi, molto delicata e che va trattata con prodotti specifici.

Articolo precedenteL’app che prevede il comportamento della neve (e dell’acqua)
Articolo successivoC’è una raccolta fondi anche per gli ospedali di Verona