Con il cambio di stagione spesso si notato alcuni cambiamenti nel cuoio capelluto: la cute diventa più grassa e i capelli più sottili e tendenti alla caduta. Un valido alleato in questa stagione è l’olio essenziale di tea tree: le sue proprietà antisettiche, antibatteriche e antimicotiche, infatti, lo rendono adatto anche al trattamento della chioma.

Olio per la crescita dei capelli:

Aggiungendo qualche goccia di olio essenziale di tea tree ad un olio vegetale a scelta (cocco, mandorle o ricino) si può ottenere un olio perfetto per stimolare la crescita dei capelli, semplicemente massaggiando il cuoio capelluto e lasciando in posa prima del lavaggio. Il tea tree, infatti, aiuta nella pulizia dei bulbi e dona un effetto rinfrescante e stimolante.

Shampoo antiforfora:

Il tea tree è noto per la sua efficace azione antiforfora: qualche goccia di olio essenziale aggiunta allo shampoo aiuterà a purificare il cuoio capelluto e a liberarsi così della forfora.

Impacco per cute secca:

Il tea tree può essere aggiunto anche in un trattamento per il cuoio capelluto secco da fare prima dello shampoo. Aggiungendo poche gocce ad una base di olio di jojoba si passa poi a massaggiare la cute per 10-15 minuti, prima di procedere al normale lavaggio.