Il momento della chiusura del primo Festival del giornalismo di Verona all'Antica dogana
Il momento della chiusura del primo Festival del giornalismo di Verona all'Antica dogana

Si è chiuso ieri sera il primo Festival del giornalismo di Verona, organizzato e promosso dalla testata Heraldo con il sostegno dei tanti cittadini che, insieme agli sponsor, hanno contribuito alla campagna di crowdfunding per rendere possibile questo progetto.

LEGGI ANCHE: A Verona si discute del presente e del futuro del giornalismo

Guarda le interviste


Un festival che ha arricchito il panorama culturale della città, tanto più in un anno difficile come questo.

«Sono stati cinque giorni ricchi di emozioni, pensieri, spunti e riflessioni importanti» è il messaggio conclusivo dei promotori del Festival. «Grazie a tutti gli ospiti per aver portato la loro professionalità ed esperienza sul nostro palco, a Canoa Club Verona per aver realizzato questo evento con noi, a tutti gli sponsor e partner e ai nostri 150 sostenitori per avere creduto nel progetto, al team del Festival per il prezioso lavoro fatto in questi mesi e a tutti voi per averci accompagnato in questa avventura».

Ospiti per la chiusura del festival, ieri, il direttore del Corriere del Ticino Paride Pelli e quello di Artribune Massimiliano Tonelli.

Massimiliano Tonelli intervistato da Fabiana Bussola nell’ultimo incontro della prima edizione del Festival di giornalismo di Verona
Massimiliano Tonelli intervistato da Fabiana Bussola nell’ultimo incontro della prima edizione del Festival di giornalismo di Verona

Ricevi il Daily

VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO MULTIMEDIALE VERONA DAILY?

È GRATUITO! CLICCA QUI E SEGUI LE ISTRUZIONI PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM