L’attore e comico veronese, Giovanni Vit, ci racconta le sue poesie dialettali nate per omaggiare la città e apprezzatissime sui social.

Articolo precedenteChe fare dei Musei Post Covid19? Il Modello Museo Nicolis
Articolo successivoA casa degli altri: Cristina, la maestra di primavere
Caporedattrice