Gruppo Vicenzi
Falchetto, Vicenzi e Romagnano

Consegnati i doni agli operatori della Fondazione Pia Opera Ciccarelli

Il cuore del Gruppo Vicenzi batte a San Giovanni Lupatoto. Attenzione e passione per il territorio restano una mission per la storica azienda dolciaria veronese. Per Natale, infatti, Vicenzi entra nelle case di mille famiglie. A tutti i 720 professionisti socio-sanitari che collaborano con la Fondazione Pia Opera Ciccarelli Onlus arriveranno dunque le latte di alta pasticceria. Un pensiero dolce che il presidente Giuseppe Vicenzi ha voluto donare al personale, a operatori e infermieri. A tutti coloro, quindi, che si prendono cura dei più fragili.

Le prime confezioni sono state consegnate al presidente della Fondazione, monsignor Cristiano Falchetto, e all’operatrice Giorgia Romagnano, in rappresentanza dei lavoratori. Il personale della Pia Opera si impegna in nove centri, di Verona e provincia. Il totale delle residenze assistite per anziani non autosufficienti e disabili adulti è pari a sedici. A queste vanno poi aggiunti i servizi domiciliari.

Consegnati a 300 giovani di San Giovanni Lupatoto i Diari della Sostenibilità

Quaderni colorati che si trasformeranno in una missione segreta per le vacanze di Natale. La vision ecologica del Gruppo Vicenzi, per la prima volta, entra nelle classi e nelle case del territorio scaligero. Per le prossime due settimane, i ragazzi saranno ‘agenti’ armati di penna e diario. Monitoreranno le abitudini ‘sostenibili’ e gli stili di vita in famiglia. Per poi tornare a scuola dati in mano. Un progetto, patrocinato dal Comune di San Giovanni Lupatoto, che coinvolge 9 classi prime e 2 seconde delle scuole medie Marconi, De Gasperi e Leonardo Da Vinci degli Istituti Comprensivi 1 e 2. Ragazzi ai quali, nei giorni scorsi, il direttore Marketing di Vicenzi Cristian Modolo ha consegnato il Diario, pronto ad essere compilato. 

Vicenzi è in prima linea per il territorio, con un’attenzione particolare a chi ha fatto la storia di San Giovanni Lupatoto, gli anziani. Il loro benessere dipende dal lavoro di centinaia di operatori sanitari. Focus importante anche alle nuove generazioni coinvolte nel miglioramento delle abitudini quotidiane e degli stili di vita.  

Vicenzi: «Da sempre vicini al territorio e agli anziani»

«L’impegno e l’attenzione per il territorio sono un nostro punto di forza – afferma il presidente Giuseppe Vicenzi –. L’azienda guarda lontano ma il cuore batte nel veronese, qui dove siamo nati. Mia mamma mi mandava, con mio fratello Mario e mia sorella Beppina, a portare a ogni anziano una confezione dei nostri dolci. Era un modo per stare vicini e incoraggiare coloro che avevano speso la loro vita per il nostro territorio. Oggi, lo stesso pensiero lo rivolgiamo a quanti li assistono con grande professionalità e amorevolezza». 

Falchetto: «Un grazie agli operatori sociosanitari»

«La vicinanza del presidente Giuseppe Vicenzi rappresenta, per la nostra Fondazione, una testimonianza disinteressata, significativa e sensibile nei confronti di tutti gli operatori sanitari e sociosanitari della Fondazione Pia Opera Ciccarelli onlus. Con fatica e impegno straordinari, questi professionisti dell’assistenza, anche nel 2021, sono riusciti a garantire progetti assistenziali a tutela della persona e della sua dignità» ha detto mons. Cristiano Falchetto, presidente della Fondazione Pia Opera Ciccarelli onlus. 

Articolo precedenteLa Grande Guerra del Salento, il nuovo film di Marco Pollini
Articolo successivoEOM Italia, consegnati i diplomi dei 42 studenti di osteopatia