Ne parliamo con Alessandro Nicoletti, pediatra e papà di due bimbi, di cui uno portatore di una grave disabilità.