"Carrello solidale" un'iniziativa promossa dal Comune di Bussolengo.

È andata oltre le aspettative la raccolta solidale di oggi, organizzata dal Comune e dalle associazioni nei supermercati di Bussolengo Lidl, Martinelli, Eurospin, Spazio Conad e Conad City. In una sola giornata sono stati donati dai cittadini circa quaranta quintali di alimenti, destinati alle famiglie del territorio in difficoltà. Una spesa solidale che sarà distribuita dai volontari della Caritas già nei prossimi giorni. 

Le parole delle autorità presenti

«L’idea del “Carrello solidale” spiega il sindaco Roberto Brizzi – nasce da un progetto del Comune di Bussolengo, in collaborazione con la Caritas. Durante il primo periodo di Covid molte famiglie si sono rivolte al Comune ed alla Caritas per ricevere la spesa. Un’iniziativa che si è ripetuta nel tempo e ha dato ottimi risultati anche questa volta. La gestione della spesa è stato un lavoro di squadra meticoloso che ha visto in campo tanti volontari suddivisi in turni e zone. Nell’arco della giornata di oggi si è registrata un’adesione molto alta. Infatti, è stato necessario organizzare due momenti per raccogliere e portare via dai punti di raccolta la spesa donata dai cittadini».

«C’è stato un aumento significativo di famiglie in difficoltà, – precisa l’assessore al sociale, Silvana Finettocausato soprattutto dalla perdita del lavoro. Fino ad oggi almeno 130 nuclei familiari si sono rivolti ai servizi sociali e alla Caritas in cerca di aiuto alimentare. Questa collaborazione è sempre molto attiva e fruttuosa perché ci consente di avere in tempo reale il polso della situazione. Ringraziamo i supermercati, le associazioni e la generosità dei nostri cittadini».