Il 4 maggio molti torneranno a lavorare in ufficio o in fabbrica, ma le scuole rimangono chiuse e i nonni, categoria a rischio, non potranno fornire il loro fondamentale supporto. Ne parliamo con Monia Gabaldo, medico e mamma di tre figli con diverse tipologie di autismo e con Cherri Camera anche lei mamma e ideatrice di Progetto Servizi Famiglia, un’iniziativa di babysitting.