Il 9 ottobre si commemora, in tutto il mondo, la Giornata della Consapevolezza Pans Pandas. Anche Verona aderisce all’importante campagna di sensibilizzazione illuminando, per l’occasione, la Gran Guardia di verde, colore simbolo di questa sindrome rara.

La Pans Pandas Bge colpisce maggiormente bambini/ragazzi dagli 0 ai 14 anni di età. A causa di questa sindrome, giovani spensierati e felici si ritrovano improvvisamente a dover fare i conti con una serie di sintomi neuro psichiatrici anche invalidanti. La diagnosi, spesso, arriva con molti anni di ritardo, perché i sintomi vengono confusi e scambiati per comportamenti legati all’età.

Recenti studi identificano la sindrome come una neuro-infiammazione che “colpisce i gangli del cervello” e conseguentemente diverse funzioni legate ad esso.

L’obiettivo della Giornata della Consapevolezza è quello di far conoscere questa sindrome spesso negata, ma purtroppo molto reale. Il Comitato Italiano Genitori Pans Pandas Bge, in rappresentanza di tante mamme e papà, ha scelto per questo una campagna social volutamente ironica, dallo slogan “Bambini prigionieri di una malattia che non esiste!”.

Articolo precedenteLiceo Maffei, oltre due secoli di scuola
Articolo successivoMåneskin, è uscito oggi il singolo “MammaMia”. Verona li attende in Arena ad aprile 2022