Domani apre la mostra fotografica “Vite in Viaggio”, tappa finale del contest che ha visto la partecipazione di circa 1300 fotografi da tutta Italia

La fotografia si guarda con gli occhi, ma è al cuore che si rivolge. Al Museo Amo di Palazzo Forti, oggi ha inaugurato “Vite in viaggio”, mostra fotografica sulle esperienze di viaggio dei fotografi italiani. Oltre 1300 i fotografi che hanno partecipato presentando 2268 scatti, dei quali solo 51 sono stati selezionati ed esposti al Museo Amo. Una scrematura importante, improntata sull’impegno, la dedizione, e criteri come l’emozione che una fotografia sa trasmettere

Non basta infatti guardarsi intorno per fotografare, bisogna anzitutto guardarsi dentro e cogliere le emozioni

Main sponsor del contest è Man Truck & Bus, che ha sposato l’idea di unione tra esperienza di viaggio ed arte.

Il pubblico può votare la sua opera preferita, o direttamente al Museo o collegandosi sul sito: www.viteinviaggio.eu