sarasso

L’autore piemontese, vincitore del Premio Salgari 2014, presenterà il suo ultimo libro da titolo Né uomo né dio. La grande saga di Ercole. La giovinezza (Mondadori, 2017)

Ad aprire le danze il 30 settembre scorso è stato Enrico Palandri. Lo scrittore veneto, autore de L’inventore di se stesso (Bompiani, 2017) ha dialogato con Claudio Gallo dando il via ufficiale al ciclo di incontri da titolo “L’avventura oltre l’avventura – Otto aperitivi con narratori del nostro tempo per sognare, leggere e scrivere”.

Una rassegna che nasce nell’ambito del Premio “Emilio Salgari” e che proseguirà con appuntamenti mensili, il venerdì, organizzati dall’Università del Tempo Libero di Negrar e dall’Assessorato alla Cultura del Comune (quest’ultimo anche con un contributo economico) e promossi con la collaborazione dell’associazione Ilcorsaronero, della rivista Pantheon Verona Network, della libreria Terra di Mezzo di Bussolengo, della Trattoria Caprini e della Villa hotel Moron.

Venerdì 20 ottobre, nella suggestiva cornice di Villa Rizzardi, a Negrar, secondo appuntamentoGiovanni Ridolfi colloquierà con Simone Sarasso, autore de Né uomo né dio. La grande saga di Ercole. La giovinezza (Mondadori, 2017).

In questo primo volume del suo dittico, Sarasso, vincitore del Premio Salgari 2014, inizia a riscrivere la storia del più grande eroe dell’Occidente, e lo fa con uno stile moderno e visionario e il ritmo incalzante di un film d’azione.

Poiché la letteratura è universale, ignorando barriere e confini, l’ingresso è libero.

“L’iniziativa promuove l’interesse per la lettura e, suggerendo un rapporto proficuo tra lettore e libro, ne suscita fascino e piacere – spiegano gli organizzatori – La lettura aiuta a comprendere, a interpretare e conoscere un’opera. Trasforma il sogno in vita e la vita in sogno. Contribuisce alla libera formazione della persona, interpreta il mondo ma non si arroga il compito di cambiarlo”.

Altri collaboratori e sostenitori della manifestazione: Cantina Recchia Vini – Negrar, Cantina Valpolicella – Negrar, Eurodesk – Progetto Europa, Pasticceria La Perla – Negrar, – Negrar,  Valpolicella Benaco Banca – Marano di Valpolicella, Villa Mosconi-Bertani – Novare – Negrar, Villa Rizzardi Giardini di Poiega – Negrar.

Prossimo appuntamento: 17 novembre Claudia Mizzotti dialogherà con Andrea Molesini

Informazioni sedi e dettagli incontri su www.utlnegrar.com o mail a info@utlnegrar.com. Oppure cultura@comunenegrar.it – 0456011668