Il Comitato maschere carnevale veronese
Il Comitato maschere carnevale veronese

Oggi, martedì 15 giugno, nella Loggia di Fra’ Giocondo al Palazzo Scaligero, sono state presentate le iniziative del Coordinamento dei Comitati carnevaleschi della provincia di Verona per il 2021. Durante l’incontro c’è stato modo di esporre anche il progetto “Sorrisi Speciali”. Si tratta di un Dvd realizzato con le fotografie dei vari comitati carnevaleschi il cui ricavato andrà a sostegno di iniziative benefiche.

Il Comitato ha presentato una pubblicazione per raccontare il Carnevale in territorio scaligero: un opuscolo che elenca le maschere e i carri allegorici dei diversi comitati. Si potranno scoprire: i Capitani del Lago di Malcesine, lo Tzigano da Lugagnano, Donna Martina di San Martino Buon Albergo, Regina Scarpetta da Rivoli, Re de la Stordella di San Zeno di Montagna e il Paron de la Tore da Oppeano.

Le dichiarazioni dei presenti

«È un piacere vedere, per la prima volta quest’anno, alcune delle maschere veronesi. – afferma il Presidente della Provincia, Manuel Scalzotto– Ho sempre apprezzato e vissuto il Carnevale, come un momento di divertimento, di amicizia e solidarietà».

«Abbiamo ritenuto necessario non perdere questi mesi e utilizzarli per far conoscere il Carnevale della nostra provincia ai veronesi». conclude il Presidente del Coordinamento, Loretta Zaninelli

Articolo precedenteCani a Corte: il nuovo asilo per cani in Veneto
Articolo successivoNotaio informa: quali sono le tipologie di successione?