Sarà inaugurata oggi sabato 22 aprile alle ore 18 nella sala polifunzionale della Gran Guardia la mostra “Dentro Fuori” di Rosabianca Cinquetti.

L’esposizione della pittrice veronese, promossa dalla Società di Belle Arti di Verona con il patrocinio del Comune, è stata presentata martedì 18 aprile dal consigliere comunale incaricato alla Cultura Antonia Pavesi. Presenti l’artista Rosabianca Cinquetti e la curatrice del catalogo Carmela Perucchetti.
“Un percorso di opere di grandi dimensioni – ha detto Pavesi – che sarà di forte impatto e susciterà nei visitatori sensazioni capaci di far riemergere ricordi ed emozioni”.
La mostra, che si articola in un percorso di trentuno dipinti ad olio e alcuni pastelli, segue la progressione della pittrice dall’enigmatico gioco di specchi degli ambienti di casa alle silenziose proiezioni della vita che scorre.

Il tempo, lo spazio e l’infinito sono i parametri su cui si fonda il procedere di questo cammino visivo per stanze poetiche: il prologo con la porta- varco, l’interno della casa, la finestra e lo sguardo oltre, all’esterno, e il gioco inverso della luce, da fuori a dentro, a inondare un microcosmo di oggetti, unici e irripetibili in quanto carichi di memorie e di memoria.
La mostra, ad ingresso libero, sarà aperta fino al 7 maggio, tutti i giorni dalle 10 alle 20.

banner-gif
Articolo precedenteLa Croce Rossa festeggia i suoi 130 anni di servizio a Verona
Articolo successivoEnrico Zandonà, pilota di Quinto di Valpantena