Ecco qui tutte le parole delle startup:

Start up fase iniziale di un’azienda in cui si struttura un’idea di impresa alla ricerca di finanziatori

Startup neologismo che sta a indicare quelle idee di impresa che nascono già in fase di start up, ovvero senza base economica e alla ricerca di finanziatori.

Startuppers membri fondatori di una startup

Incubatori iniziative in cui gli startuppers si incontrano in spazi fisici condivisi dove trovano strumenti per poter velocizzare la loro fase di pianificazione in modo da produrre progetti delineati più appetibili per i finanziatori

Acceleratori iniziative dove gli startupper possono trovare anche dei piccoli fondi messi a disposizione per rendere più veloce possibile la loro fase di start up

Exit il momento in cui una startup viene acquisita da un grande gruppo aziendale e i suoi fondatori riescono a far entrare nell’idea capitali importanti

Business plan piano di impresa, ovvero un documento dove l’idea iniziale viene messa nero su bianco indicando tutti i passaggi, le potenziali voci di costo e di ricavo per valutarne l’effettiva fattibilità

Business angels sono i finanziatori che credono in un progetto e permettono alla startup di diventare impresa a tutti gli effetti

Articolo precedenteStartup italiane: i valori in campo
Articolo successivoPantheon 58