Dopo alcuni mesi di lavoro l’Accademia di Agricoltura Scienze e Lettere di Verona ha terminato la digitalizzazione dell’archivio iconografico della città costituito in gran  parte della collezione di stampe del Fondo Carlotti. Un patrimonio di 800 immagini che ritraggono Verona e il suo territorio attraverso i monumenti, le vedute e la cartografia tra il Settecento e l’Ottocento.

Il Fondo Carlotti proviene da una donazione del marchese Felice Carlotti di Riparbella (1900-1987) all’Accademia. Le stampe digitalizzate riguardano la zona del centro di Verona e grazie ad esse è possibile individuare lo sviluppo della città. Attraverso la descrizione fornita dalle immagini si può comprendere la forma urbis ed è possibile evidenziarne le trasformazioni. Una volta terminata la catalogazione sarà possibile prenderne visione sull’opac regionale del Servizio Bibliotecario Nazionale.

Inaugurerà il 22 marzo 2019 un’esposizione all’Accademia di Agricoltura Scienze e Lettere di Verona: un viaggio iconografico per apprezzare la bellezza della città e conoscere il patrimonio del Fondo Carlotti.

Il progetto “VeDI, Verona Documenting Images”, oltre a rendere disponibile in modo permanente questo tipo di materiale, è sicuramente un ritorno d’immagine per Verona in quanto le riproduzioni (gli originali possono essere visionati presso la sede dell’Accademia di Agricoltura Scienze e Lettere di Verona in Via Leoncino 6) verranno rese accessibili e fruibili a studiosi del territorio, ma anche ad aziende e giornalisti in modo semplice ed immediato con i nuovi strumenti digitali.

Tutto questo lavoro è stato possibile grazie a un finanziamento della Fondazione Cariverona al progetto “VeDI, Verona Documenting Images” ideato dalla biblioteca dell’Accademia di Agricoltura Scienze e Lettere di Verona.

Per informazioni: tel. 045/ 8003668