È iniziata la quarta edizione di Storie da raccontare, il format ideato da Pensiero Visibile dedicato alla potenza narrativa dei racconti dal vivo.

Quattro voci e ancora più storie si intrecceranno per altrettante serate di narrazione dal vivo grazie a Pensiero Visibile, l’agenzia di comunicazione che riporterà a Verona l’incanto dell’antica arte del narrare.

Il primo appuntamento si è tenuto venerdì 11 maggio, alle ore 21, con un dialogo tra l’autore e filosofo Franco Bolelli, ospite con il suo ultimo libro Come Ibra. Kobe, Bruce Lee. Lo sport e la costruzione del carattere (Add Editore, 2018), e Diego Alverà. La serata, come ha spiegato Gaia Passamonti, storytelling strategist di Pensiero Visibile, è stata dedicata a una delle macronarrazioni dominanti della nostra epoca: lo sport.

A seguire, venerdì 18 maggio, sarà ancora lo scrittore e storyteller Diego Alverà con il suo ultimo lavoro T. Tazio Nuvolari. Pozzo 1928 (Scripta, 2018) ad incantare il pubblico con una storia tutta veronese: un salto nel passato, fino a quel 25 marzo 1928, e alla sfida sul circuito del Pozzo di San Giovanni Lupatoto tra i mitici piloti Tazio Nuvolari e Pietro Bordino.

E poi all’amore, e agli amori immaginati e immaginari, si dedicherà venerdì 1 giugno la storyteller Bianca Borriello, con il suo racconto dal vivo Non esiste l’amor.

Concluderà la rassegna giovedì 7 giugno Cristiano Carriero, presentando la raccolta di racconti da lui curata Lutto libero (Gelsorosso, 217) che affronta con ironia uno dei grandi temi rimossi: quello della morte.

«Grazie al successo delle passate edizioni – continua Gaia – abbiamo lavorato per riportare questo format a Verona: lo storytelling è un’arte antica e con questi incontri desideriamo far sperimentare di persona, in una dimensione collettiva, tutta la potenza dei racconti e delle storie che meritano di essere ascoltate».

Tutti gli incontri della rassegna si svolgeranno a partire dalle ore 21 presso gli spazi di Pensiero Visibile, a Parona, in Via A. Milani, con ingresso libero fino ad esaurimento posti.

Per info: 045 4935601 – info@pensierovisibile.it