concerto

Domani 2 settembre alle 20.45 inaugurazione in Gran Guardia con il concerto “Omaggio a Brahms”, con musicisti di livello internazionale e la partnership con “Soave Versus”. Five Points è un festival itinerante che dal 2 al 30 settembre percorrerà i luoghi di Verona con 40 eventi gratuiti.

Domani sabato 2 settembre s’inaugura la prima edizione di Five Points – Living Music in Verona, il Festival musicale de Verona, organizzato dall’associazione BTMusic e da Yoloco, con il patrocinio del Comune di Verona e la partnership di Agsm e Amia. Five Points, dal 2 al 30 settembre, con 40 eventi gratuiti di musica, parole, arte, didattica, degustazioni e solidarietà percorrerà i luoghi di Verona in una rassegna itinerante.

Sarà l’Auditorium della Gran Guardia il primo palcoscenico di Five Points, domani alle 20.45 con il concerto di musica classica “Omaggio a Brahms”. Verranno eseguiti il trio Op.8 (violino, violoncello, pianoforte), Op. 40 (violino, corno e pianoforte) e Op. 114 (clarinetto, violoncello e pianoforte) di Johannes Brahms, in un programma che per varietà (tre trii per tre differenti organici) si può definire una prima assoluta.

Di rilievo internazionale gli interpreti: Bin Huang, la più importante violinista cinese e che si è rivelata al mondo a soli 14 anni vincendo la prestigiosa Junior Wienawski International Violin Competition in Polonia; Wen-Sinn Jang talento mondiale del violoncello; Giampiero Sobrino, clarinettista che si è imposto fin da giovanissimo a livello internazionale, per anni primo clarinetto nell’Orchestra Rai di Torino e attuale vicedirettore artistico della Fondazione Arena; Andrea Leasi, primo corno dell’Orchestra dell’Arena di Verona; ed Edoardo Maria Strabbioli, pianista regolarmente impegnato in concerti internazionali sia di musica sinfonica che di musica da camera, didatta e fine conoscitore della poetica brahmsiana.

L’ingresso è gratuito e grazie alla partnership di Five Points con il Soave Versus – che domani dalle 18 sempre in Gran Guardia propone un percorso tra le cantine del Soave – i partecipanti al concerto hanno diritto a una riduzione sul biglietto d’ingresso alla degustazione.

Five Points dopo la serata inaugurale del 2 settembre proseguirà per tutto il mese con altri numerosi eventi gratuiti. I quattro concerti ai bastioni Vallo Città di Nimes negli altri quattro sabati di settembre, il 9-16-23-30; quattro conferenze a Santa Maria in Chiavica il 4-11-18-21 settembre; quattro masterclass specialistiche alla Cantine de l’Arena il 16-17-23-24 settembre; e lezioni di musica gratuite per tutta la durata della manifestazione nella sede dell’associazione BTMusic di via Fincato. Inoltre molti eventi itineranti in diversi angoli, locali, esercizi commerciali della città, con concerti, degustazioni, esibizioni d’arte e corsi d’artigianato.

Ma Five Points è anche solidarietà, con esibizioni musicali alla Casa Circondariale di Montorio e al Policlinico di borgo Roma, per portare la musica in luoghi spesso dimenticati.

Per informazioni, richieste e dettagli su tutti gli eventi consultare il sito www.fivepointsvr.it, la pagina facebook www.facebook.com/fivepointsverona, e scrivere alla mail info@fivepointsvr.it