Home Eventi Alessandro Giuliani è il nuovo general manager della Scaligera Basket

Alessandro Giuliani è il nuovo general manager della Scaligera Basket

0
Alessandro Giuliani è il nuovo general manager della Scaligera Basket

«Con Ale la famiglia Pedrollo, io e mio padre, siamo in una botte di ferro. Non voglio dargli troppa responsabilità ma lo reputo veramente un grande general manager e un grande conoscitore, anche perché è uno dei pochi con il doppio ruolo nella sua carriera, da allenatore di seria A a general manager».

Stima e concretezza nelle parole del vicepresidente della Scaligera Basket Giorgio Pedrollo durante la conferenza stampa di presentazione del nuovo general manager Alessandro Giuliani, dopo la firma del contratto di tre anni («Ci abbiamo messo 49 secondi per chiuderlo» ha scherzato il figlio del presidente Gianluigi) .

Dopo l’ultima esperienza come responsabile Scouting e direttore Academy con l’Aquila Basket Trento, Giuliani torna così in gialloblù, dove ha già maturato esperienze come direttore sportivo (nel 2012-2013)  e come allenatore (1989- 2002) prima nel settore giovanile (fino al 1996) e poi come vice allenatore in prima squadra (fino al 2002).

Sempre in panchina ha maturato esperienze anche a Reggio Calabria, Avellino e Rieti mentre l’inizio della sua carriera dirigenziale è avvenuta a Biella, nel 2009, ed è proseguita a Brindisi, prima come direttore sportivo e successivamente come general manager.

Esperienze che oggi – sintetizza Pedrollo – si traducono in punti di forza nella gestione della squadra: «Facilità nel parlare con l’allenatore, nel capire i giocatori, non sempre così automatico, sopratutto ha una grande conoscenza del mercato americano e italiano per inserire dei giovani nel rooster della serie A» .

«Tornare qui per me è stato semplice – ha detto “Ale” Giuliani a margine della conferenza –  probabilmente il fatto che io possa entrare qui come ha detto Giorgio con le chiavi in mano e conoscendo tutti è senza dubbio un vantaggio enorme per me, così come è un vantaggio sapere già com’è la squadra e dove poter attaccare e mettere i giocatori. Conosco l’allenatore, Luca, da anni, so come lavora e di che tipo di giocatori ha bisogno»

«Abbiamo bisogno di solidità – ha proseguito Giuliani – e ho ammirato la solidità che hanno avuto Treviso con i suoi infortuni e Bologna, che meritava di salire e ci è riuscita rimanendo sul pezzo per tutto il campionato. Alla società, ai giocatori e ai tifosi chiedo di stare sul pezzo per tutta la stagione, che sarà lunga perché non ci sarà la promozione diretta ma ci arriveremo attraverso i playoff.»