Grezzana e Rafelguaraf, un anno dopo. Era il luglio 2010 quando una compagine della banda cittadina di Grezzana, attraversò mezza Europa per approdare in una piccola cittadina della Spagna valenciana, Rafelguaraf, nell’ambito di un progetto musico-culturale internazionale molto interessante.

Quest’anno, dal 22 al 23 luglio, il gemellaggio porterà gli amici spagnoli a Grezzana, per dare vita all’attesissimo Festival Internazionale delle Bande Musicali. L’evento è stato preparato nei dettagli, e prevederà, oltre ad ospitare gli amici valenciani a Grezzana per circa una settimana, le due serate organizzate dalla Cittadina di Grezzana per dare il giusto lustro musicale all’evento.

Si apre venerdì 22 luglio con il concerto della Big Band Jazzet Orchestra di Verona, diretta dal maestro Vladimir Belonojkine, che proporrà una serie di brani musicali incalzanti durante i quali è matematicamente impossibile tenere il piede ancorato a terra. Da non perdere.

Sabato 23 luglio il cuore della manifestazione. Apre la Banda di Grezzana, diretta dal maestro Marco Tamanini, e a seguire l’Ateneo Musical de Refelguaraf (Valencia-Spagna) diretto dal maestro Miguel Angel Grau Martinez.

I concerti avranno luogo a Grezzana, presso la bellissima cornice del Parco Europa. Nel caso di maltempo, la rassegna sarà spostata al Cinema Teatro Valpantena.

<italic><underline><link=’http://www.giornalepantheon.it/download/FestivalBande2011.pdf’ class=’_blank’>Qui la locandina</link></underline></italic>.

Tutte le informazioni su <link=’http://www.bandagrezzana.it’ class=’_blank’><italic><underline>www.bandagrezzana.it</underline></italic></link>

Matteo Bellamoli

banner-gif
Articolo precedenteSagra de "San Polinar" a Lugo con i Bermuda Acoustic Trio
Articolo successivoLa chitarra magica di Antonio Forcione a Malga Gasparine