Un nuovo prestigioso riconoscimento nazionale è giunto in questi giorni a premiare l’ormai cinquantennale attività della Compagnia La Barcaccia: al Festival Nazionale Maschera d’Oro, ove la Compagnia era presente col suo più recente spettacolo goldoniano La serva amorosa, la giovane protagonista Martina Romeo è stata premiata come miglior attrice del Festival, da una Giuria costituita da autorevoli esponenti del teatro italiano.

“Uno dei meriti della Barcaccia diretta da Roberto Puliero – così suona la motivazione del premio – è sempre stato quello di porre in risalto talenti, spesso giovani, in grado di sorprendere per freschezza, brio e aderenza al personaggio. Tutte doti che Martina Romeo, sostenendo il ruolo di Corallina ne La serva amorosa goldoniana, ha dimostrato di possedere in abbondanza, fornendo una prova di indiscutibile maturità attoriale nel dominare la scena con grazia, puntiglio e intelligente uso di vari registri espressivi».

Per la stessa trascinante interpretazione, Martina Romeo era stata precedentemente premiata quale migliore protagonista anche alla Rassegna Nazionale Teatro Comico d’Autore di Venezia-Spinea, ove La Barcaccia ha ottenuto anche il premio per la migliore scenografia, realizzata da Gino Copelli.

Con l’approssimarsi dell’estate, La serva amorosa della Compagnia è ora attesa ad una ricca serie di appuntamenti sotto le stelle in ville, piazze e castelli della Provincia e della Regione.