wakeskate

Si chiama Elisa Costanzo e  ha raggiunto la prima posizione nel ranking mondiale di questo sport d’acqua altamente spettacolare. Prossima tappa gli Europei di novembre

Immaginate di prendere uno skateboard o un snowboard e di usarli non più sulla strada o sulla neve, ma all’interno di uno specchio d’acqua trainati da una barca, da una moto o da un “cable”, un impianto di traino a corda simile agli skilift.

Elisa Costanzo (a destra) sul podio mondiale in Messico

Se lo farete, sappiate che state praticando due discipline sportive che alle prossime Olimpiadi in Giappone, nel 2020, faranno il loro debutto ufficiale: stiamo parlando del Wakeskate e del Wakeboard. Pluricampionessa italiana e ora prima assoluta nel ranking mondiale è la veronese Elisa Costanzo.

34 anni, giornalista, mamma di un bambino di quattro anni e grandissima amante dello sport in generale, Elisa coltiva fin da piccola la passione per l’atletica sfociata poi in questa disciplina così particolare e spettacolare. Ricco il suo palmares, in Italia con diversi titoli nazionali, e all’estero con il terzo posto ai Mondiali del Messico dello scorso anno, raggiunto con la maglia azzurra.

Prossimo appuntamento per la campionessa veronese saranno i Campionati Europei che si terranno in Egitto il prossimo novembre.

GUARDA IL SERVIZIO DI TV7 VERONA NETWORK