tshirt-magliette

Estate significa leggerezza, anche nell’abbigliamento. Non c’è niente di meglio allora di una t-shirt, un capo versatile, fresco e capace di farci sopportare anche le giornate più torride.

Per avere la massima comodità è bene però assicurarsi che il tessuto in cui è composta la t-shirt sia davvero traspirabile e capace di dare una sensazione il più possibile di asciutto sulla pelle per tutto il giorno.

T-shirt, uno dei capi più iconici di sempre

Inizialmente, nei primi ‘900, era utilizzata come indumento intimo, poi è diventata il capo d’abbigliamento preferito dalla classe operaia. Il vero boom per la t-shirt arriva però negli anni ‘50 grazie al cinema americano.

Come non ricordare James Dean in “Gioventù bruciata”? O un giovane e prestante Marlon Brando che la indossa nel film “Un tram che si chiama desiderio” o ancora, Alberto Sordi in “Un americano a Roma” che con la t-shirt bianca e i blue jeans vuole imitare i divi hollywoodiani del suo tempo?

Sia che si tratti di t shirt economiche o costose, non c’è dubbio che questo capo d’abbigliamento evergreen sia diventato nel tempo uno degli indumenti più iconici di sempre.

Un indumento popolare che può essere davvero indossato da tutti perché adatto a tutte le età e per tutte le tasche.

Anche nei giorni più caldi, tanti outfit alla moda

La t-shirt è sinonimo di estate, sole, vacanze, spensieratezza e libertà. Anche quando le temperature sono elevate una maglietta è capace di alleggerire la percezione del caldo. Ma non solo. La versatilità di questo capo d’abbigliamento la rende adatta a tanti contesti differenti, formali e informali. Basta saper scegliere il giusto colore e l’abbinamento perfetto per avere la possibilità, anche con la stessa t-shirt, di creare tanti outfit diversi.

I classici bianco, grigio e nero sono colori senza tempo che possono essere abbinati con estrema facilità dal jeans al pantalone.

Le magliette però sono disponibili in tanti colori diversi per rendere allegro e spensierato il proprio outfit o abbinarsi ad un certo colore del pantalone, della gonna o della giacca.

Non esiste solo il classico tinta unita. Le t-shirt in commercio hanno anche stampe, ricami o fantasie che le rendono originali se non addirittura talvolta particolari.

T-shirt per praticare praticare attività all’aria aperta in libertà

Uno dei contesti in cui le t-shirt sono maggiormente utilizzate in estate è quando si praticano attività all’aria aperta. Una maglietta può infatti essere indossata per andare a correre, per una gita in montagna oppure semplicemente per svolgere qualche lavoretto nel giardino di casa.

Non tutte le t-shirt sono uguali però, per quanto il loro aspetto possa ingannare. I tessuti di cui sono composte possono fare la differenza ed è per questo che per ogni situazione si deve valutare la migliore soluzione per ottenere il massimo comfort.

L’estate è la stagione della t-shirt, ma questo capo d’abbigliamento non viene mai riposto in una scatola perché può essere indossato anche nei mesi più freddi per le attività indoor o tutti i giorni sotto ad una felpa o maglione pesante.

banner-gif
Articolo precedenteLa Verona del basket torna grande
Articolo successivoScorte di sangue a rischio, Fidas Verona mette in moto il dono