Moreno Pasquali
Moreno Pasquali

FP SRL, DA QUATTRO GENERAZIONI SERIETÀ E COMPETENZA NELLA PRODUZIONE DI DETERGENTI 

Quattordici mila metri di superficie, 22 milioni di pezzi prodotti nel 2020, 40 dipendenti: sono numeri importanti quelli con cui si presenta la FP srl, azienda a conduzione familiare di San Martino Buon Albergo e specializzata nella produzione di detergenti per uso domestico. 

È tanta la strada fatta volgendo lo sguardo al passato, in particolare in quel secondo dopoguerra in cui prende avvio l’attività della famiglia Pasquali. 

«Fu mia nonna – racconta Moreno Pasquali, Amministratore unico della F.P. srl – la vera anima imprenditoriale. Dopo il fallimento dell’impresa edile del marito, iniziò a barattare della saponina, che aveva imparato a produrre, con generi alimentari quali uova, salame e pane». Da lì prende avvio l’attività vera e propria, iniziata a San Michele di Verona e portata avanti dal marito, Igino Pasquali, e successivamente dai figli, Adolfo e Luigi. Quando nel 1971 le strade dei fratelli si dividono, nasce la  Pasquali Adolfo che diventerà FP srl nel 1987. «L’azienda ha iniziato a produrre detersivi e candeggine e in seguito, a seconda delle richieste del mercato, ha ampliato la gamma di prodotti anche con lavapiatti e detersivi per lavatrice. È in quegli anni che l’azienda si sposta a San Martino Buon Albergo, dove oggi mantiene la sua sede». 

Contestualmente, nel ‘75, l’azienda inizia una lavorazione conto terzi per una nota azienda milanese che opera a livello multinazionale nel riempimento di confezioni di additivi per la sbianca dei tessuti , affiancandola alla produzione a marchio proprio. «Oggi – racconta Pasquali – la lavorazione conto terzi (arricchita di altri famosi marchi) ha preso il sopravvento e rappresenta circa il 95% della produzione. Negli anni abbiamo sempre più verticalizzato la produzione: oggi nella nostra azienda entrano tutte le materie prime, compreso il materiale plastico per la produzione dei flaconi, ed esce il prodotto finito, pronto per la consegna ai clienti».

L’azienda è infatti strutturata in diversi reparti, dediti al confezionamento di detergenti, al soffiaggio flaconi, e alla miscelazione. Presente anche un ampio magazzino di stoccaggio per il prodotto finito e la sede gestionale. Inoltre, ogni detergente FP è controllato e monitorato dal laboratorio interno di analisi e formulazione, per garantire sempre un elevato standard di qualità, confermato dalla certificazione ISO 9001 costantemente confermata. «Negli anni abbiamo sempre lavorato per cercare di offrire ai nostri clienti soluzioni alternative e innovative – aggiunge Pasquali -, facendo dell’innovazione tecnologica e ideologica la base del nostro lavoro. Siamo da sempre impegnati anche nella salvaguardia dell’ambiente: dove possibile limitiamo gli sprechi, ottimizzando la gestione dei rifiuti e dando nuova vita a plastiche e materie prime. Dal 2016, inoltre, l’azienda si alimenta quasi totalmente con energia rinnovabile, grazie al proprio impianto di pannelli solari che puntiamo ad implementare nel 2022».  

Peculiarità di FP srl è sicuramente il personale, composto quasi interamente da donne

«Negli anni  – conclude Pasquali – abbiamo scoperto che le figure femminili sono in grado di fidelizzare maggiormente con l’azienda e sono molto più attente nel lavoro. Anche la maternità, da tanti demonizzata, non è un problema ma un valore aggiunto: se affrontata nel modo corretto, porta le nostre dipendenti a mostrare grande riconoscenza e attaccamento al luogo di lavoro. L’investimento sulle figure femminili è senz’altro vincente». 

Nonostante le difficoltà degli ultimi anni, FP srl continua la sua crescita; gli investimenti, soprattutto in termini di fidelizzazione del cliente, stanno dando i risultati sperati con nuove collaborazioni per l’azienda e l’apertura di ulteriori nuovi progetti. Per il futuro si guarda soprattutto alla sostenibilità: non tanto dal punto di vista produttivo, già in linea con le direttive green, ma più all’aspetto energetico. «Già dieci anni fa – racconta Pasquali – abbiamo installato un impianto fotovoltaico che vogliamo implementare nel 2022; è un’azione che possiamo fare ma che tutti potrebbero fare tutto. La volontà di mantenere un basso impatto ambientale la condividiamo anche con i nostri clienti e lavoriamo in questo senso coinvolgendo l’intero ciclo di produzione del prodotto. La direzione è quella di lavorare sempre più su prodotti concentrati: non solo per una maggiore efficacia e un utilizzo ridotto, ma anche perché la plastica rapportata al prodotto è minore e il trasporto incide meno. Stiamo già lavorando ad un ammorbidente concentrato in flaconi da 2 litri, oggi difficilmente reperibile sul mercato». 

FP srl
FP srl

banner-gif
Articolo precedenteVeronesi Protagonisti 2022: Giovanna Martinelli
Articolo successivoVeronesi Protagonisti 2022: Gianluca Tacchella