Un servizio sicuro e di facile accesso per tutti i cittadini, vicino alle loro necessità e integrato con il patrimonio culturale di Verona. Uno sguardo volto a rimodernare le infrastrutture scaligere, allo stesso tempo attento al futuro e alla mobilità. Questa la visione di Francesco Barini, presidente di AMT.

CHI È

Francesco Barini, classe 1980, sposato, una figlia. Consulente finanziario da oltre 15 anni,  dal 2013 amministratore delegato per una società partecipata . Dal 2011 al 2015 veste l’incarico di consigliere AMT. Dal 2017 è presidente di AMT SpA.

L’ENTE

Nel 1919 il Comune assume la gestione dei tram cittadini, che dalla loro comparsa nel 1884 erano gestiti da una società itali-belga. La società AMT inizia la sua attività nel 1956.

AMT Spa oggi è un’azienda di servizi per il cittadino. Dal 2004 gestisce il Piano della Sosta (PUS) per conto del Comune di Verona, tramite il rilascio delle autorizzazioni di transito e sosta nelle vie soggette alla normativa comunale.

In convenzione con il Comune di Verona, AMT Spa gestisce il progetto per la realizzazione di un sistema di trasporto rapido di massa a guida vincolata per la città di Verona.

Guarda l’intervista: