Il progetto organizzato da FIEGE
La presentazione del progetto organizzato da FIEGE

Oggi si è tenuto presso il polo logistico di Nogarole Rocca l’evento di presentazione del Progetto di inclusione lavorativaRED” (Responsabilità e Diversità), organizzato da FIEGE Logistics in collaborazione con AIPD Mantova (Associazione Italiana Persone Down) e “La Sfida” di Mantova, che ha promosso l’inserimento nell’organico dello stabilimento di 11 lavoratori con disabilità

L’evento è stato introdotto dai saluti in video collegamento della Ministra per le pari opportunità e la famiglia Elena Bonetti, dal benvenuto di Marcello Casalini, Site Manager FIEGE Logistics HUB Nogarole Rocca e Beatrice Mondoni, HR Director FIEGE Logistics HUB Nogarole Rocca, e a cui hanno partecipato: il Sindaco di Nogarole RoccaLuca TrentiniAdriana Nepote, Assessore all’Innovazione, all’Università e Ricerca del Comune di Mantova, Daniele Trevenzoli, Presidente APAM Mantova, Alberto Birolini, Managing Director FIEGE Logistics Italia, Riccardo Bonfà, referente AIPD Mantova e La Sfida e Nicola Cenzato, RED Supervisor.

L’occasione è stata quella di fare un primo bilancio su questo innovativo progetto, partito in fase sperimentale nella seconda parte del 2020 e che ha visto – all’interno dell’hub di Nogarole, oggi tra i più all’avanguardia in Italia per tecnologie implementate e che impiega oltre 1600 lavoratori – un vero e proprio percorso graduale verso l’autonomia e l’inclusione socio-lavorativa delle persone coinvolte.

In cosa consiste il progetto “RED”

l progetto di inserimento lavorativo RED, curato da un team multidisciplinare, dedicato alla formazione e alla supervisione dei lavoratori nell’inserimento in azienda, si è contraddistinto per i seguenti aspetti: 

  • Progettazione: FIEGE, insieme alle Associazioni, ha valutato le competenze delle persone coinvolte e ha assegnato loro le mansioni più idonee all’interno dei processi aziendali. 
  • Logistica: ai lavoratori coinvolti FIEGE ha messo a disposizione un servizio bus navetta gratuito dalla stazione di Mantova allo stabilimento di Nogarole, grazie anche al supporto dell’azienda di trasporti di Mantova APAM;
  • Formazione: con il supporto di un team di psicologi, pedagogisti ed educatori professionali sono state organizzate per i colleghi e i Manager coinvolti oltre 80 ore di formazione incentrate sui temi della disabilità, dell’inclusione e della crescita personale e professionale di persone con disabilità nel contesto aziendale. 

Chi è FIEGE Logistics Italia

FIEGE Logistics Italia è specializzata nella gestione logistica omnichannel ed è presente in Italia dal 1980, e ad oggi conta oltre 3.500 collaboratori e 5 stabilimenti in Lombardia a Arese (MI) e Stradella (PV), in Emilia Romagna a Castel San Giovanni (PC), nel Lazio a Roma e in Veneto, a Nogarole Rocca (VR) per oltre 450.000 mq logistici gestiti.

FIEGE vanta un comprovato expertise in settori fondamentali della logistica, come moda (abbigliamento, calzature ed accessori), wine&spirits, cosmetica, nutrition, petfood, prodotti per bambini e premaman e complementi di arredo per i quali sviluppa soluzioni logistiche integrate multicanale. Con headquarter in Germania a Greven ed un organico complessivo di oltre 20 mila persone distribuite in 150 siti, FIEGE opera su scala internazionale dai mercati principali in Europa verso l’India e la Cina.

I vari interventi delle autorità

«Questo progetto è nato dalla volontà di proseguire nel nostro percorso di Corporate Social Responsibility. Ma è stato soprattutto una grande occasione per contribuire concretamente a promuovere un ambiente di lavoro etico, orientato all’integrazione e all’inclusione. – ha dichiarato Alberto Birolini, Managing Director FIEGE Logistics Italia – Siamo per questo orgogliosi di aver potuto realizzare RED e ringraziamo in particolare i professionisti di AIPD Mantova e dell’Associazione “La Sfida” che ci hanno aiutato a renderlo concreto oltre ovviamente ai colleghi che hanno ideato e portato avanti questo progetto con tanta passione. In futuro ci piacerebbe replicare questa iniziativa anche in altri siti da noi gestiti in Italia».

«Il progetto Red finalmente apre la strada ad un modo innovativo di affrontare gli inserimenti lavorativi per le persone fragili. – ha commentato Norma Rondini, Presidente AIPD Mantova – Aipd Mantova è lieta che alcuni dei ragazzi che segue da anni nel loro percorso di autodeterminazione, possano finalmente aver trovato un’azienda. Ci auguriamo che questo possa diventare un esempio da seguire in tutte le realtà lavorative affinché sia effettivamente garantito alle persone fragili che ne sentano la necessità il diritto al lavoro».

«L’associazione “La Sfida” nasce a Mantova per iniziativa di genitori di figli adulti con disabilità differenti, consapevoli che vadano accompagnati e sostenuti verso l’emancipazione dal nucleo famigliare di origine. – ha dichiarato Donatella Bertelli, Presidente Associazione la Sfida – Obiettivo da perseguire attraverso percorsi di autonomia, anche economica e non più assistenziale, tramite reali situazioni di inclusione lavorativa. Abbiamo aderito con convinzione a questo progetto innovativo che, per la prima volta, mette in campo un intenso impegno formativo da parte di tutti gli attori coinvolti».

Articolo precedenteRed Canzian e Hui He vincitori del XXII Premio Riviera
Articolo successivoCooperativa Sociale Azalea. Linda Croce: «2020 orribile. Ora sguardo verso nuove sfide»