” Il clima di incertezza attuale è la cosa peggiore per l’impresa. Il singolo imprenditore non può eccellere se il sistema Italia fa fatica”. Dalla rivoluzione della fatturazione elettronica al dialogo da riprendere con il sistema bancario per un accesso al credito che non sia più un ostacolo per le PMI del territorio: queste le prossime sfide “pratiche” da affrontare secondo il presidente di Apindustria Confimi Verona Della Bella intervistato dal nostro direttore per la rubrica Veronesi Protagonisti.