di Valentina Ceriani

L’offerta formativa mira alla formazione di professionisti altamente specializzati nel settore del cinema tradizionale e d’animazione, effetti speciali, advertising e videogame. Lo scorso 19 giugno a Peschiera è stato inaugurato il campus digitale, una branca di Side Academy che sarà operativa dal prossimo autunno. Ce ne ha parlato il vicedirettore Stefano Ferrio.

Il campus di Side Academy

Come nasce il campus digitale?

Il campus di Peschiera del Garda è un naturale ampliamento della sede storica di Side Academy. Qui ci proponiamo di sviluppare corsi sempre di computer grafica con una prospettiva più diretta sul mercato del lavoro. Abbiamo in mente di proporre dei corsi che prevedono subito dopo la frequenza la possibilità di svolgere dei tirocini all’interno di aziende fortemente innovative, per esempio nel settore dei videogame o nella stessa computer grafica. Tutto ciò sarà reso più dinamico e vicino allo studente grazie alla partnership con Banca Intesa San Paolo, la quale ha accettato di mettere a disposizione dei nostri studenti dei finanziamenti per merito, collegati dunque all’iter dello studente, che deve superare determinati step per concretizzare la propria formazione. Sia nella sede di Verona che nella sede di Peschiera, situata presso il golf club, siamo dotati di aule, computer e mezzi tecnologici di primissima scelta, nonché di docenti altamente specializzati, come Sarah Arduini, Premio Oscar per gli effetti speciali de “Il libro della giungla, e grandi supervisor del mondo dell’animazione cinematografica e televisiva internazionale.

Qual è l’offerta formativa?

L’offerta formativa è in fase di progettazione, ma sicuramente partecipando agli open day di quest’estate gli studenti avranno modo di conoscere da vicino questa realtà e scoprire le lezioni proposte. L’offerta, nel mondo dei videogame, è sempre più orientata a un vasto pubblico, non c’è più solo il gioco per i “fanatici”, ma un mercato che oggi risponde alle esigenze di tutti. Side Academy lavora proprio in questa direzione.

Abbiamo parlato di offerta, ma qual è la domanda degli allievi che vogliono avvicinarsi a questo mondo?

Noi riscontriamo un gran numero di studenti interessati. Siamo dei “pesci rari” nel mercato formativo italiano, quindi il nostro obiettivo è segnalare il più possibile la nostra presenza. Ogni volta che ci esponiamo, riscontriamo sempre una grande risposta dai ragazzi, che vengono poi a informarsi. I dati sui livelli di occupazione dei nostri diplomati sono confortanti: molti dei nostri studenti ora lavorano in Italia e all’estero.

Scopri il sito di Side Academy

Articolo precedenteGli Alpini veronesi tornano sull’Ortigara, primo pellegrinaggio post-Covid
Articolo successivoL’olio di qualità per rilanciare il territorio