La Calabria è una terra particolare. Limitata spesso e volentieri da una mancanza del bello che si è unita a tutta una serie di problemi che scaturiscono da tempi molto lontani. Una terra che è due volte mediterraneo. Lambita dallo Ionio e del Tirreno. Fra questi due mari c’è però un cantautore che la nostra città ha avuto modo di conoscere più e più volte in questi anni. Un legame che parte dal suo primo album Vol.1 per poi tornare con uno dei suoi lavori più belli, il vol.3 Il cammino di Santiago in taxi. Ora è arrivato Cip! E si porta dietro tutta la dualità che questo cantautore è sempre stato capace di rappresentare. La gioia e la malinconia, il bene ed il male, la vita e la morte e così via. Il tutto senza mai essere banale. Rappresenta il quotidiano, cerca di sviare dai classici luoghi comuni e condisce il tutto con ottima poetica che fin da subito ha pesato il valore di questo grande artista.

Album più orchestrale, curatissimo nelle melodie. I brani scorrono con abile incastro l’uno con l’altro. Un quotidiano raccontato tenendo sempre in equilibrio il bello ed il brutto della vita. La sua voce cade gentilmente sulle strumentali, graffiante come sempre e piacevole all’udito. Brunori è un cantautore diretto, sincero, immediato ma che non va mai letto in chiave semplicistica. Capace di descrivere la vita e la morte, i dubbi e i “coraggi” delle persone e delle loro storie. In Bello appare il mondo troviamo una fotografia di tutto il concetto di quest’album. In Benedetto sei tu accogliamo la richiesta dell’artista di prendere la sua mano per farci condurre con le sue poetiche in un mondo più lontano. Mentre in Capita così e Per due che come noi troviamo forse i brani più radiofonici e immediati che gireranno velocemente i palinsesti radiofonici. In sostanza è un album che scorre veloce, sincero e diretto proprio come il nostro artista. Non si può chiedergli di più ma nemmeno di meno perché è tutto questo che ci aspettiamo da Brunori.

TRACKLIST:  

1-Il mondo si divide
2-Capita così
3-Mio fratello Alessandro
4-Anche senza di noi
5-La canzone che hai scritto tu
6-Al di là dell’amore
7-Bello appare il mondo
8-Benedetto sei tu
9-Per due che come noi
10-Fuori dal mondo
11-Quelli che arriveranno