Alberga Ceolari, classe 1920 originaria di Montorio, ha vinto in questi giorni la sua battaglia contro il Covid, negativizzandosi dopo oltre un mese. Un grande successo, festeggiato ieri a Casa Serena, struttura che la accoglie dal 2018, insieme al suo 101esimo compleanno.

Durante il periodo di isolamento, misura necessaria per il contenimento della pandemia, Alberga non si è lasciata abbattere e ha conservato le sue abitudini. Fra queste, raccontare le storie della sua vita con dovizia di particolari, camminare autonomamente, mantenere i contatti con la famiglia attraverso le videochiamate ma, soprattutto, vivere con serenità.

«Una di quelle notizie che ti scaldano il cuore» dichiara l’assessore ai Servizi sociali Daniela Maellare. «In questo lungo e complicato periodo, dove troppo spesso la situazione pandemica oscura qualsiasi positiva aspettativa per il futuro, la guarigione della signora Alberga è la più bella delle notizie».

«La sua guarigione è la dimostrazione che il Covid è una sfida che può e dev’essere superata e che, tutti noi, dobbiamo guardare al domani con un ritrovato senso di fiducia» prosegue. «La forza e la volontà dimostrati dalla signora Alberta sono un esempio speciale e positivo, che rigenera dalle tante fatiche quotidianamente affrontate. Insieme al sindaco Sboarina stiamo programmando una maniera, per festeggiare nel pieno rispetto di tutte le normative antiCovid, i suoi importanti traguardi raggiunti».