A quasi un anno dal debutto, lo spettacolo Album di Famiglia, prodotto dal Left Bank Theatre (uno dei più importanti e sperimentali teatri ucraini) scritto e diretto dal regista veronese Matteo Spiazzi vince il premio nazionale GRA come Miglior spettacolo sperimentale

Lo spettacolo Album di Famiglia è un tuffo nel passato, ambientato negli anni ’90 in Ucraina, in un momento storico molto delicato, dopo lo scioglimento dell’Urss. Nel microcosmo della famiglia, riverberano gli echi di una società in profondo mutamento. Lo spettacolo vede l’utilizzo di maschere realizzate con la tecnica del papier mâché. La drammaturgia è stata creata durante le prove dopo una ricerca condotta grazie alla collaborazione degli attori e delle maestranze.

Da dicembre 2019 lo spettacolo in repertorio del teatro ha replicato registrando continui sold-out (salvo una breve interruzione causa lockdown) e a Kyiv continua ad essere replicata anche in questo periodo con le restrizioni previste. Lo spettacolo ha ricevuto diversi riconoscimenti, dai critici già a gennaio 2020 a un mese dal debutto è stato ritenuto tra i migliori 10 spettacoli del 2019.  Durante il periodo del lockdown partecipa al festival internazionale online indetto dalla rivista The Theatre Times dove sono stati selezionati spettacoli da tutto il mondo (con teatri e resgisti prestigiosi al pari di Ostermeier) fruibili durante il festival in streaming.

Matteo Spiazzi detiene già un premio, in questo 2020, con lo spettacolo “Pinocchio” (produzione Maribor Puppet Theatre, Slovenia): nel mese di settembre ha infatti vinto il Gran Prix del 53^ PIF festival (storico premio internazionale dedicato al teatro di figura) e un premio personale come Miglior artista visivo.