In questi giorni a Giazza l’antica tradizione della produzione di carbone continua, anche se a porte chiuse. Ne parliamo con il carbonaio Giorgio Boschi.