C’è ressa nei reparti dove sono stipate in continuazione nuove confezioni di acqua e pasta. Il personale rassicura tutti: gli scaffali non rimangono vuoti a lungo, di merce ce n’è e ce ne sarà.