.IN COPERTINA.FRANZ VS FOX. Chi solleverà il “piron del gnoco?”

La sfida che sta assumendo toni epocali per la nomina a Papà del Gnoco, sovrano indiscusso del carnevale veronese. Il 10 febbraio si saprà, tra barbe finte e barbe vere, se lo scettro, a questo punto ambito oltre ogni aspettativa, sarà di Fox, Sebastiono Ridolfi o di Franz, Francesco Gambale.

.A TU PER TU CON GIOVANNI ALLEVI. A lezione di equilibri e di sbilanciamenti.

Il pianista e compositore marchigiano ha appena terminato l’Equilibrium Christmas tour (la versione natalizia del tour per promuovere l’ultimo album). Ha girato l’Italia, con l’Orchestra Sinfonica Italiana, per musicare il suo “sbilanciamento”. Siamo andati a Riccione per incontrare lui e «la strega capricciosa» della quale è follemente innamorato, ovvero la musica.

 .LA STORIA DI MOUSSA, niente di più

Sta in affitto, in un appartamento a Lugo, nel Comune di Grezzana. «Faccio bancali», risponde il giovane ivoriano quando gli si chiede cosa riempie le sue giornate in attesa del verdetto che dirà se può o meno restare in Italia. Due mesi fa Moussa è uscito dal Centro di accoglienza straordinaria di Costagrande. Dopo un tirocinio gratuito in un’azienda della zona, è stato assunto con un vero contratto. Ha amici italiani, come Ilario. Nella sua casa non appende quadri. Non sa se gli sarà concesso il tempo di guardarli.

 

 .DONNE E LAVORO, la conciliazione mitologica.

Per l’Unione europea la conciliazione donne-lavoro è un diritto ormai dal 2016, quando venne approvata a Strasburgo la Risoluzione «per la creazione di condizioni del mercato del lavoro favorevoli all’equilibrio tra vita privata e vita professionale» ma in Italia come è stata recepita? E soprattutto, aldilà di false retoriche, in che misura è attuabile e facilita veramente il lavoro delle donne?

.SUL LETTINO DI FREUD, i veronesi e i problemi dell’anima.

Dolori e fratture quotidiane rischiano di renderci la vita una corsa a ostacoli. Ecco perché chiedere l’aiuto di uno psicologo non può più essere considerato un tabù.

C’è tutto? Assolutamente no, perché neanche l’abbiamo tentato l’esercizio di elencare, pagina per pagina, quello che abbiamo cercato di contenere, di raccontarvi in questo numero: le rubriche, i consigli e tutto il resto li troverete sfogliando Pantheon 97 (qui la versione digitale), disponibile da venerdì, in versione cartacea, in tutti i punti di distribuzione.