E’ partita questa mattina alle 5.30, dalla caserma Santa Marta, la colonna della Protezione civile di Verona che porterà aiuto alla popolazione di Pianola, frazione a pochi chilometri da L’Aquila. Presente per portare il suo saluto l’assessore alla Protezione civile Marco Padovani.

“E’ la dimostrazione di come i nostri volontari siano sempre pronti a mettersi a disposizione – ha commentato Padovani – per fronteggiare situazioni di emergenza, come quella che stanno vivendo gli abitanti dei comuni abruzzesi sconvolti dal sisma, e per garantire, anche attraverso grandi sforzi, che le popolazioni coinvolte vengano assistite e tutelate il più possibile.”

La squadra veronese, composta da 25 volontari, 6 dipendenti comunali e 6 appartenenti alla Polizia municipale, già questa sera arriverà nelle zone colpite dal sisma portando una cucina da campo completa, due generatori (uno da 40 Kw e uno da 30 Kw con torre faro), un autocarro con gru e cestello e 2 fuoristrada. Per la popolazione sfollata dalle abitazioni pericolanti i volontari veronesi allestiranno una tendopoli composta da 21 tende, con attrezzature e arredamento necessario per la vivibilità, gruppi di riscaldamento e un tendone polivalente.

Comune di Verona

banner-gif
Articolo precedenteVISITA VIRTUALE ALLA SCOPERTADEI SEGRETI DEL PANTHEON
Articolo successivoPASSALACQUA: FIRMATO L'ACCORDOTRA COMUNE E UNIVERSITA’