Sciopero

Il segretario provinciale CISL Massimo Castellani, presente ieri davanti alla sede del Gruppo Pittini assieme agli operai che stavano scioperando, conferma la bontà degli investimenti dell’azienda, ma sottolinea che questi devono essere fatti anche in termini di sicurezza

“È vero che la proprietà sta facendo investimenti importanti, si vede…ma questi investimenti devono andare di pari passo con la sicurezza”. Parole di Massimo Castellani, segretario provinciale CISL Verona presente ieri all’esterno delle Acciaierie Pittini, in segno di solidarietà, assieme agli operai del Gruppo che per un giorno hanno scelto di scioperare.

I tre incidenti in poco più di due mesi all’interno degli stabilimenti di Lungadige Gartarossa, l’ultimo in ordine cronologico lunedì con l’esplosione di una valvola che ha ferito quattro persone, ha alzato il livello di attenzione e di preoccupazione tra il personale.

L’azione dimostrativa e di protesta da parte degli operai sembra essersi interrotta, ma non è escluso che vi possano essere altre manifestazioni o altri scioperi.

GUARDA IL SERVIZIO DI TV7 VERONA NETWORK