Venerdì a contendersi il titolo di “Cake star” su Real Time c’erano tre pasticcerie veronesi. A spiccare è quella dei fratelli Adami che hanno messo sul piatto una torta con un ingrediente piuttosto particolare: la polenta gelificata

La pasticceria più buona di Verona è quella dei fratelli Adami ed è a San Giovanni Lupatoto. A deciderlo è stata venerdì la giuria di Real Time, composta dal pasticcere Damiano Carrara e la conduttrice televisiva Katia Follesa, che ha visto sfidarsi per ottenere il titolo “Cake star” tre pasticcerie veronesi: la Wallner di via Roma, quella di Domenico Beltrame in zona Stadio, e infine la pasticceria Adami, che è spiccata sugli altri con un dolce ispirato alla tradizione veronese

Ma per vincere il titolo di “Cake star” bisognava mettere in discussione l’allestimento della vetrina, degli interni, la varietà delle paste e i dolci di punta, che per la pasticceria lupatotina si chiama “Memoria nostra”.

Per vincere tuttavia, non bastano gli ingredienti di qualità

banner-gif
Articolo precedenteQuesto weekend a Quinzano c’è il palio dell’olio
Articolo successivo“Memorie di un danzatore”: Damiano Bigi racconta Pina Bausch