Quarto appuntamento con “Successi e promesse”, il ciclo di incontri organizzato da Innoval Young: il 17 marzo, nella sede del FabLab di Grezzana, ci saranno Sandro Boscaini di Masi Agricola, Laura Pezzo di Luxottica e Mattia Nanetti di Wenda, per parlare dell’importanza del brand aziendale.

Dopo il successo delle prime tre serate, torna il quarto appuntamento con “Successi e promesse”, il progetto di Innoval Young che mette a confronto gli imprenditori di successo e le giovani promesse.

Il tema del prossimo incontro, che si terrà giovedì 17 marzo alle 20.30 nella sede del FabLab di Grezzana, sarà l’importanza del brand e della sua autenticità. A fare da guida in questo percorso due realtà di eccellenza: Sandro Boscaini di Masi Agricola e Laura Pezzo di Luxottica, che racconteranno in prima persona le proprie esperienze lavorative.

Masi Agricola, azienda veronese del vino per eccellenza, è famosa soprattutto per la sua produzione di vino Amarone: recentemente è stata anche quotata in borsa, ulteriore segno di riconoscimento di un’eccellenza tutta italiana.

Luxottica, altro grande marchio italiano, è la più grande produttrice mondiale di lenti e montature: famosa in tutto il mondo, si è classificata ottava nella classifica dei brand in Italia stilata dal Reputation Institute.

Ma largo anche ai giovani: Mattia Nanetti presenterà l’innovativa app Wenda, pensata per facilitare l’interazione tra i viticoltori e i winelovers e che permette di controllare la qualità del vino.

Al termine dell’evento Infermentum offrirà a tutti un assaggio dei prodotti realizzati con lievito madre, in abbinata ad una degustazione dei vini Masi.

banner-gif
Articolo precedenteI veronesi e la crisi economica. Situazione in miglioramento
Articolo successivoAlberti: “Dimissioni online? Un percorso ad ostacoli…”