C’è grande attesa in vallata per l’edizione 2010 del <italic>Brothers Festival</italic>, la tre giorni musicale organizzata dal Bar Brothers di Grezzana che andrà in scena dal 21 al 23 maggio 2010. Dopo le edizioni degli scorsi anni, con ampio spazio a gruppi cover e a band note della zona, quest’anno si cambia stile, cercando di dare spazio a generi musicali più di nicchia e di una certa qualità.

Come di consueto, la maratona musicale inizierà venerdì 21, con il dj-set a partire dalle ore 18.00 che vedrà ai piatti Chice Dj, un habitué della manifestazione, al quale sarà dato l’arduo compito di aprire le danze. Alle 20.30 inizierà lo spettacolo live che contraddistingue il Festival, con gli Apta Zoota, gruppo strumentale dalle influenze progressive che propone riff melodici spezzati da virtuosismi musicali di un certo calibro. A seguire, dalle ore 22.00 sarà il turno de Le Minigonne, quartetto femminile che proporrà un repertorio di beat italiano e di successi indimenticati.

Seconda giornata dai contorni musicali più ricercati, e dai suoni particolari. Alle 20.30 aprono i bresciani The Smellers, stile garage tenuto vivo dalle penetranti note degli hammond e dai riff accattivanti di chitarre elettriche. Proseguiranno la serata dalle ore 22.00 i Go Go Monellas con i suoni ballabili e scorrevoli del loro Rockabilly, genere per palati fini che unisce influenze rock n roll, fusion e funky.

Domenica 23 come di consueto la giornata sarà particolarmente intesa. A scaldare animi e… motori sarà alle ore 10.00 il classico Vespa Raduno mentre dalle ore 14.00 il pomeriggio sarà musicato dal dj-set di Mirkobeat e Germano Beat Italiano, giusto in tempo per preparare la platea all’esibizione dell’attesissima Hope Oak Band, che ama definirsi una Rithm N’ Blues & Folk band e che darà il via alla serata più scatenante delle tre. L’arduo compito di dare coronamento alla manifestazione sarà affidato a La Corte dei Folli, con il ritmo incalzante del loro Rithm n Blues/Folk.

Il Festival 2010 sarà, sulla carta, una manifestazione più a misura d’uomo, con dei generi musicali che proiettano la mente ai primi festival americani che proposero le nuove sonorità rock ‘n’ roll, rock e folk in tutte le loro sfumature. Sarà attiva per tutte e tre le serate la pizzeria con forno a legna messa a disposizione dalla Pizzeria “La Quercia”, il bar e l’allegria che ha da sempre contraddistinto il Brothers Festival, un appuntamento musicale irrinunciabile in Valpantena (e non solo!) che anche in questa occasione si prepara a regalare momenti di grande divertimento.

Info e contatti su <link=’http://www.thebrothers.it’ class=’_blank’>www.thebrothers.it</link>

Matteo Bellamoli
<mail=mailto:matteo.bellamoli@giornalepantheon.it’>matteo.bellamoli@giornalepantheon.it</mail>

banner-gif
Articolo precedenteALCENAGO COME WOODSTOCK ARRIVA IL CIMIX ROCK FESTIVAL
Articolo successivoPOETI, MUSICISTI E GIOVANI PRONTI PER SEZANO IN RIMA