Home Territorio Emergenza caldo, ci si ripara all’ombra

Emergenza caldo, ci si ripara all’ombra

0
Emergenza caldo, ci si ripara all’ombra

Sono quattro le persone che tra ieri e questa mattina hanno avvisato il 118 a causa di gravi colpi di calore.A loro c’è da aggiungere un’altra persona, che sempre ieri non ce l’ha fatta a sopportare le temperature troppo elevate. Per difendersi da questa morsa che non mollerà la città di Verona almeno fino a questa sera, i cittadini optano per condizionatori accesi in casa e in macchina, tanta acqua e frutta. E tutti quanti quando escono si riparano sotto anche un minimo spiraglio di ombra.

Per quanto riguarda i dati relativi ai Pronto Soccorso della Azienda Ospedaliera Universitaria Integrata di Verona, nel complesso gli accessi di ieri risultano stabili rispetto al giugno dello scorso anno. Per Borgo Trento si sono registrati 199 accessi e a Borgo Roma 94, per quest’ultimo il numero risulta lievemente inferiore a quello dello scorso giugno. Il livello di urgenza dei pazienti visitati è sovrapponibile a quello del giugno scorso.