Anche i mercatini di Natale di Verona si vestono di solidarietà, grazie alla alla creatività dei bambini. Si tratta degli alunni del Corso di Arte delle Scuole Aportiane con sede in Piazza Broilo, dove un numeroso gruppo di piccoli artisti della Primaria a tempo pieno e dell’Infanzia) che settimanalmente svolge attività creative condotte dalla nota scultrice e pittrice Licia Massella, ha realizzato disegni per la raccolta fondi per i senzatetto e le famiglie disagiate della nostra città.

Location speciale per la mostra dei disegni è il mercatino di L.ge San Giorgio. L’evento ha previsto vari momenti: il percorso motivazionale, l’esposizione cioè l’incontro ed infine il dono al quale è poi seguito un poetico momento di ispirazione, attraverso un viaggio panoramico sul fiume e la città, grazie alla salita di tutti sull’Albero della Felicità e la festa con cioccolata calda.

La lunga fila di bambini con il cappellino rosso, ciascuno con il proprio disegno in mano e tintinnanti campanellini, condotti da Licia Massella, l’assistente Sabrina, allieva del liceo artistico di Verona e i genitori hanno raggiunto a piedi dalla scuola, attraverso Ponte Pietra, il L.ge San Giorgio dove sono stati accolti dall’Assessore del Comune di Verona Francesca Toffali che ha portato i saluti del Sindaco Federico Sboarina e Marco Tezza  ex presidente e rappresentante della Ronda della Carità.

I bambini hanno presentato e donato i loro lavori. Nei giorni di sabato e domenica dalle 10 alle 16 presso il gazebo delle Eccellenze Alimentari continuerà la mostra dei disegni insieme ai pupazzi e i cavallini in terracotta della scultrice Elena Cracco, inoltre verranno proposti piccoli laboratori creativi per bambini.