Polenta brustolà, vino rosso e, rigorosamente, lei: la renga. Ogni anno da cinquant’anni si ripete la festa di Parona. Così con la sfilata delle maschere si dice addio al carnevale.

Oltre a polenta e renga per tutti, gli occhi si sono riempieti con la sfilata delle maschere. Per la prima volta quest’anno, in linea con la direttiva nazionale sulla sicurezza, la manifestazione è stata delimitata in un’area protetta tra Largo Stazione vecchia, Via Valpolicella e Via Sottomonte.

Guarda il video di Tg Verona Network: