Sarà aumentato il numero di etilometri, drugtest e telelaser sulle strade cittadine nel fine settimana “allungato” da halloween e dalle feste che, come ogni anno, si terranno nella nostra città. La Polizia municipale ha infatti verificato che negli ultimi anni il numero di incidenti stradali nella nottata tra il 31 ottobre ed il 1° novembre supera quello riscontrato nella notte di Capodanno. Per aumentare la sicurezza stradale saranno quindi incrementati i servizi di controllo, con specifiche pattuglie dotate di telelaser, alcoltest e drugtest, per individuare i conducenti che guidano in modo pericoloso o in condizioni psicofisiche alterate.

La Polizia municipale ripropone inoltre la campagna di sensibilizzazione <italic>Xkè nn diventi una notte da incubo</italic>” dedicata ai più giovani per farli riflettere sulle conseguenze di comportamenti pericolosi ed eccessi che possono portare non solo maggior rischio di incidenti e danni gravi, ma anche a conseguenze amministrative, penali e personali non indifferenti. L’invito della Polizia municipale ai ragazzi è perciò quello di divertirsi in modo consapevole, tenendo sempre presenti le regole della sicurezza: non bere prima di mettersi al volante; non assumere sostanze psicoattive; evitare di guidare se ci si sente stanchi; prestare la massima attenzione alle condizioni ambientali (umidità, asfalto viscido,…); individuare tra gli amici un conducente sobrio che riporterà tutti a casa; utilizzare un taxi o chiamare un amico o un familiare per non rischiare; avvisare immediatamente le Forze dell’Ordine se si vede un conducente ubriaco sulla strada.
Tutte le informazioni sono sul sito <link=’http://www.poliziamunicipale.comune.verona.it’ class=’_blank’>www.poliziamunicipale.comune.verona.it</link>.

banner-gif
Articolo precedenteMarroni a San Mauro una domenica da record
Articolo successivoIl sisma di sabato in vallata questionario aperto dall'INGV