C’è tempo fino al prossimo 25 dicembre per “collezionare” lo speciale annullo postale che la Fevoss Onlus, in collaborazione con Poste Italiane, ha realizzato in occasione dell’inaugurazione di “Vortice d’amore”, monumento al cittadino solidale presentato alla città lo scorso 26 ottobre in piazza XVI Ottobre, sullo spartitraffico tra le vie XX Settembre e San Nazaro, con una grande festa di quartiere.

L’annullo può essere effettuato recandosi presso l’Ufficio postale di Piazza Isolo 13 con pacchi, corrispondenza o cartoline da far timbrare. Ha una validità sia filatelica che storica, ma ricorda anche il valore universale della fraternità. Lo speciale timbro raffigura infatti il bozzetto dell’opera disegnata e realizzata nella prestigiosa fonderia artistica fratelli Folla dallo scultore Nicola Beber in omaggio alle mani operose di quanti nel presente e nel passato si sono messi gratuitamente al servizio del prossimo più bisognoso. Ed è un messaggio di speranza affinché l’altruismo possa diventare contagioso per le future generazioni.

Già in passato, per onorare i propri lustri, la Fevoss è ricorsa alle Poste Italiane ottenendo questo importante servizio, molto apprezzato dai collezionisti e da cittadini che gelosamente lo custodiscono come valore filatelico e affettivo, magari su cartoline appositamente stampate per l’occasione. Nella sede centrale della onlus, in via Santa Toscana, è disponibile la cartolina realizzata per l’inaugurazione del monumento.

Per informazioni : telefono 045 8002511 oppure <mail=’mailto:fevoss@fevoss.org
‘>fevoss@fevoss.org</mail>

Marta Bicego

banner-gif
Articolo precedenteIl Web la nuova frontiera del Sapere
Articolo successivoResponsabilità al volante