Valpantena e Lessinia sono particolarmente legate alla figura di S.Michele, come dimostrano svariate opere religiose che raffigurano il santo o che ne portano orgogliosamente il nome. Da questo fine settimana fino a mercoledì 29 settembre, saranno organizzate iniziative culturali, momenti di preghiera e occasioni di svago per celebrare il ricordo del santo.

Il primo appuntamento a Grezzana, sabato 18 settembre, dove per festeggiare il decimo anniversario del Centro Residenziale “Don Michele Garonzi”, verrà celebrata una Santa Messa alle ore 16.00 per poi coinvolgere i partecipanti in un momento di festa.

Le celebrazioni riprenderanno poi il weekend prossimo, venerdì 24 settembre. Alle ore 20.30 presso il Cinema Teatro Valpantena di Grezzana verranno trasmessi due lungometraggi: lo splendido film di Sean Penn <italic>Into The Wild (Nelle terre selvagge)</italic>, che racconta la straordinaria esperienza di un giovane che lascia la comodità di tutti i giorni per intraprendere un cammino al limite dello spirituale alla ricerca di se stesso e del significato della sua esistenza attraverso il Nord America fino all’Alaska. Seguirà il lungometraggio <italic>Choice</italic>, di Albino Todeschini e la discussione sulle due pellicole.

Sabato 25 settembre, alle ore 16.00 la tradizionale messa nella chiesa di San Micheletto a Grezzana, e a seguire una lettura di poesie religiose a cura di Luigi Ederle. Dalle ore 17.30 andrà in scena la festa comunitaria organizzata dal Comitato San Micheletto.

Domenica 26 settembre, Santa Messa nella chiesa parrocchiale di Grezzana, e a seguire l’apertura della Fiera di San Michele in piazza Ederle, con la partecipazione della Banda Cittadina Musicale di Grezzana, da poco insignita del Premio Città di Grezzana.

Le celebrazioni si concluderanno mercoledì 29 settembre a Maregge. La piccola contrada si colorerà grazie alla tradizionale Sagra titolata “<italic>Descarga la montagna</italic>” (La transumanza). La giornata inizierà alle ore 10.00, in processione da Contrada Coalè, per arrivare a Maregge alle 10.30 quando sarà celebrata la Santa Messa nell’Antico Oratorio San Michele di Maregge da Monsignor Ottavio Birtele e Don Gioacchino Gaiga. Alle 11.30 saranno premiati gli studenti delle classi quinte che hanno partecipato al concorso di disegno. Al termine, sarà aperto un rinfresco per tutti e andrà in scena il “Mercatino delle cose passate”, occasione unica di scambio sociale e personale.

Matteo Bellamoli
<mail=’mailto:matteo.bellamoli@giornalepantheon.it’>matteo.bellamoli@giornalepantheon.it</mail>

banner-gif
Articolo precedenteGITA CULTURAL/GASTRONOMICA A PARMA E DINTORNI
Articolo successivoVERONAMUSICAL APRE LE SELEZIONI PER FORMARE IL NUOVO CAST