La Cru bottega e cucina

La strada che passa da Romagnano di Grezzana nel Medioevo era la via principale d’accesso alla Lessinia: i viandanti dell’epoca, percorrendola a piedi, trovavano riparo nelle foresterie lungo il cammino, rifocillandosi grazie all’ospitalità dei locandieri.

Da Venerdì 18 giugno 2021, è la Casa del Custode di Villa Balis Crema, location dell’ex temporary restaurant La Cru Lab, il cuore della nuova Osteria La Cru – Bottega e Cucina firmata da chef Giacomo Sacchetto, che ha affidato la nuova creatura al suo braccio destro, Nicola Bertuzzi, che nei fine settimana si staccherà dalla cucina del ristorante stellato, per vestire i panni dell’oste. Un locandiere contemporaneo che accoglierà i moderni viaggiatori per offrire loro un’inedita esperienza, fatta di piatti della tradizione locale reinterpretati secondo lo stile della casa, prodotti selezionati con cura sul territorio della Valpantena e della Lessinia, conserve e confetture home made grazie alla ricchezza dell’orto e dei frutteti della tenuta.

Da sinistra: Giacomo Sacchetto e Nicola Bertuzzi

Gli ospiti saranno accolti in un ambiente caldo e raccolto, con soli 14 coperti, distribuiti in due ambienti, uno più intimo, l’altro caratterizzato da un grande tavolo conviviale che una volta veniva utilizzato per la stagionatura dei formaggi. L’esperienza enogastronomica e l’acquisto dei prodotti – esposti in scaffali ricavati adattando le cimase delle antiche porte della Villa – si fonderanno senza soluzione di continuità. D’estate, gli avventori della Bottega potranno anche godere del magnifico dehors alberato, nel cortile laterale della Villa.

Un particolare dell’interno della “Bottega e cucina”
I Souvenir di Gusto de La Cru

L’inedita modalità di servizio, una piccola carta di piatti tradizionali a forte rotazione e una selezione di vini a cura del sommelier Giampiero Compare, fortemente legata al territorio (ma si potrà comunque sempre attingere all’ampia e variegata cantina del ristorante gourmet), sono solo alcune delle novità. Con la Bottega nasce infatti una vera e propria linea di prodotti a marchio, i Souvenir di Gusto de La Cru. Giardiniera, delizie sott’olio, confetture, composte, faranno il paio con l’olio prodotto dalla famiglia Zecchini, proprietaria della tenuta, pane fresco di giornata, biscotti e lievitati delle feste. Il tutto proposto con un packaging innovativo e divertente, destinato a comporre intriganti box regalo.

La formula di ristorazione si colloca in una fascia accessibile a un pubblico ampio: il prezzo medio per la cena, infatti, è di circa 35 euro a persona.

«Con la nostra Osteria con Bottega – spiega chef Sacchetto – ampliamo quello che abbiamo sempre visto come un sistema circolare di produzione, valorizzazione e offerta: i prodotti dell’orto, curato dalla nostra culinary gardener Liliana Coroian, che diventano conserve, le specialità degli artigiani locali, caseifici e salumifici, che incontrano l’olio e i vini del territorio. Inoltre, miriamo ad ampliare il già vasto pubblico di giovani interessati al mondo gourmet e alla scoperta delle nostre terre e dei loro talenti».

A rendere più confortevole l’esperienza anche il nuovo e moderno parcheggio su via Centro, creato ad hoc dalla proprietà della Villa, con un passaggio che porta direttamente all’ingresso per gli ospiti.