In quest’ultima settimana anche i media locali hanno dato spazio alla polemica accesasi sulla nuova viabilità a San Felice Extra. Nella frazione valpantenate infatti, il cantiere che dovrebbe garantire una più sicura mobilità nel transitare davanti alla chiesa, è ancora aperto e non vi sono indicazioni che diano segnalazione sulle tempistiche.

Alcuni abitanti hanno iniziato infatti a dubitare che l’intervento abbia effettivamente reso più sicura la zona, dato che le due curve in rapida successione e con raggio piuttosto stretto, potrebbero essere pericolose.

Abbiamo quindi voluto chiedere direttamente agli automobilisti cosa ne pensano su questo intervento, e le risposte si sono divise in parità tra favorevoli e contrari. Da una parte i perplessi che hanno motivato i loro dubbi puntando sulla risultate stretta carreggiata, i favorevoli hanno invece affermato che «è giunto il momento di andare a piano. Qui si corre sempre troppo».

Sale quindi l’attesa per vedere i lavori finalmente terminati, per capire se l’assetto definitivo sarà simile all’attuale o se verranno adottate modifiche in extremis, anche a seguito di queste rumorose discussioni.

Matteo Bellamoli

banner-gif
Articolo precedenteFilm Festival Lessinia 2011ecco tutti i vincitori
Articolo successivoLa Banda Cittadina di Grezzana aprirà la sagra della Cintura