fablab

Quali sono le tecnologie a cui puntare per innovare? Quali sono i contributi sono messi a disposizione delle piccole medie imprese con il programma “Industria 4.0”? Quali vantaggi o benefici si possono ottenere? A queste domande, e non solo, si cercherà di dare una risposta domani al Verona FabLab di Grezzana

Conoscere meglio i temi legati a “Industria 4.0” e, soprattutto, capire come coglierne le opportunità sia dal punto di vista tecnologico che fiscale. È questo l’obiettivo del convegno dal titolo Industry 4.0: tecnologie e contributi per le imprese che si terrà sabato 18 novembre, dalle ore 9.00 alle 12.30, presso la sede di Verona FabLab, in viale del Lavoro 2, a Grezzana (VR).

Un incontro gratuito, aperto al pubblico, destinato in particolare a imprenditori, responsabili tecnici e di produzione delle piccole e medie imprese di Verona e provincia.

«Un convegno particolare, rivolto agli imprenditori, che vuole essere uno scambio di idee per creare una cultura su quello che è il 4.0: non solo tecnologia, ma prima di tutto conoscenza, ragionamento e pensiero su quello che si sta facendo» spiega Alberto Valente di Plumake Srl, società che si occupa di processi e automazione industriali custom e che organizza il convegno con il sostegno dell’Unione Europea, della Regione Veneto (POR FSE 2014 -2020) e Apindustria Servizi.

«Per qualcuno la quarta rivoluzione industriale è già attuale – prosegue –  Gli strumenti messi a disposizione dal piano Calenda sono molto interessanti e permettono di agevolare e abbassare i costi di investimento, ma bisogna mettere in campo soprattutto il pensiero: la tecnologia ci viene in aiuto con gli ultimi sviluppi nel campo dell’elettronica, della robotica e dell’intelligenza artificiale».

Tre i momenti del convegno patrocinato anche dal Comune di Grezzana (presente il sindaco Arturo Alberti): il primo, proprio con l’ingegner Alberto Valente, in cui si analizzeranno le fasi di un percorso che dovrebbe portare, gradualmente, all’introduzione del 4.0 nelle aziende. A seguire, con l’ingegner Valerio Zanoni, consulente in ambito di finanza agevolata, si parlerà di iper-ammortamento, credito d’imposta per R&S, voucher per la digitalizzazione delle imprese, Bando INAIL ISI. Infine, dopo un coffe break alle ore 11.00, alcuni imprenditori porteranno la loro testimonianza e illustreranno le loro esperienze di innovazione, discutendo sugli obbiettivi e le opportunità del 4.0. Tra questi: Alberto Ferrari (Sabbiarelli), Ivano Ferrari (Ferrari BK) e Matteo Albrigi (Alteco).

«Sabato vorremmo entrare proprio nello specifico, andando ad analizzare i passi necessari che un imprenditore deve fare per cogliere questa sfida spinta all’innovazione – conclude Riccardo Bertagnoli, presidente di Verona FabLab – Molto spesso si parla di 4.0 nell’ambito di macrosistemi, noi vorremmo invece accompagnare le aziende in un percorso di consapevolezza e conoscenza anche attraverso le case history che andremo ad ascoltare».

plumake